Svelato dagli scienziati qual è il caffè più salutare

Il caffè viene spesso ingiustamente demonizzato. In realtà, ha numerosi benefici per la salute. Non solo riduce il senso di stanchezza. Può anche aiutare a lottare contro i radicali liberi e il diabete di tipo 2.

Non tutti i tipi di caffè, però, sono uguali. Esistono molteplici maniere di preparare il caffè, con effetti diversi sull’organismo. È stato recentemente svelato dagli scienziati qual è il caffè più salutare. Ecco cosa afferma lo studio

Ecco il caffè migliore per la salute

I metodi per preparare il caffè sono più numerosi di quel che si crede. Espresso, turco, alla francese, a freddo, con la caffettiera… C’è solo l’imbarazzo della scelta.

Non tutti sanno, però, che la scelta del metodo ha conseguenze per l’organismo. È quanto ha scoperto un gruppo di Ricercatori. È stato, infatti, svelato dagli scienziati qual è il caffè più salutare. Gli esperti hanno pubblicato i risultati sullo “European Journal of Preventive Cardiology”, la rivista della European Society of Cardiology.

Si tratta di uno studio innovativo: è il primo che collega il tipo di caffè al rischio di attacco cardiaco e morte prematura.

La conclusione è chiara: il caffè filtrato è più sicuro. Il caffè filtro altro non è che la bevanda nota come caffè all’americana. Si prepara versando l’acqua calda sul caffè macinato. Il liquido risultante passa attraverso un filtro prima di essere pronto da gustare.

Perché aiuta la vita

Gli italiani hanno molti pregiudizi sul caffè americano. C’è addirittura chi lo definisce “acqua sporca”. Eppure, si tratta di una bevanda molto riconfortante.

Soprattutto durante le lunghe giornate invernali. Ma non solo: il caffè americano allunga la vita. Infatti, il caffè non filtrato contiene sostanze che aumentano il colesterolo nel sangue. Lo afferma il Professore Dag. S. Thelle, dell’Università di Göteborg, in Svezia. Usare un filtro serve a rimuovere queste sostanze. In questo modo, diminuisce il rischio di attacco cardiaco.

 

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati